So-Ock Kim

  • Violino
Suona il:
Ha suonato anche nel:
Nata a Seoul nel 1982, So-Ock Kim si trasferisce a Londra all’età di tre anni. A 15 anni è stata la più giovane vincitrice della medaglia d’oro nella prestigiosa competizione Shell/LSO, eseguendo il Concerto di ?ajkovskij alla Barbican Hall, con la London Symphony Orchestra. A 19 anni, So-Ock ha vinto una borsa di studio del Fondo per i Giovani Concertisti. So-Ock ha dato vita a numerose performance acclamate in tutto il mondo, presso, tra gli altri, la Wigmore Hall, la Royal Festival Hall e la Barbican Hall di Londra. All’estero si è esibita in tournée in tutta l’Asia, l’Europa e gli Stati Uniti, partecipando a concerti e recital nei vari festival internazionali, quali quello dello Schleswig Holstein, il Beethoven Festival, il Ravinia Festival, il Festival di Meclemburgo, i BBC Proms, il Radio France Festival, il Seoul Spring, e i Festival di Casals e Aldeburgh. Molte delle sue performance sono state trasmesse da emittenti radiotelevisive di tutto il mondo, tra le quali BBC, ABC, Radio France, RAI, KBS, Radio polacca e Classic FM. So-Ock si è regolarmente esibita con orchestre internazionali quali la Philharmonia Orchestra, la Royal Philharmonic, l’Orchestra Filarmonica di Radio France, la Filarmonica di Sofia, l’Orchestra Nazionale di Montpellier, la Sinfonica KBS, la Filarmonica di Seul, l’Orchestra di Stato del Messico e la Filarmonica di Belgrado. Ha collaborato con Krzystof Penderecki e l’Orchestra della Radio Polacca, Vladimir Aškenazi e l’Orchestra Filarmonica, la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra con Vassily Petrenko, la BBC Philharmonic Orchestra, i London Mozart Players, l’Orchestra da Camera della Corea, la Westdeutsche Sinfonia e l’Orchestra da Camera Inglese. So-Ock è particolarmente interessata alle nuove composizioni, e si è esibita in diverse anteprime mondiali registrate da Universal (Francia e Corea) e Naxos. È, inoltre, attiva come musicista di camera, oltre che come professore di violino alla Royal Academy of Music di Londra. Da ottobre 2012 in poi, So-Ock si esibirà solo a scopo caritativo.   ‘... notevole violinista So-Ock Kim, ha dimostrato un virtuosismo mozzafiato ... ha cesellato una performance di grande intensità ... magica.’ The Times ‘Una prestazione di un’intensità che cattura.’ The Strad