Gilles Apap

  • Violino
Suona il:
Ha suonato anche nel:

Con il suo quartetto The Colors of Invention (violino, fisarmonica, contrabbasso e cimbalom), Gilles presenta un particolare tipo di musica da camera, che fonde brani classici di Vivaldi, Ravel e Bartók con musica folk tradizionale. La band ethno-jazz Meduoteran (violino, fisarmonica e saz) è uno dei progetti più recenti portati avanti da Gilles, e ha già all’attivo esibizioni in festival jazz e folk di tutta Europa. The Transylvanian Mountain Boys è un'altra band crossover di grande successo formata da Gilles, che si esibisce in tutto il mondo e ha inciso 3 CD per la Sony Classical. Gilles è stato direttore artistico della Nordic Chamber Orchestra fino alla stagione 2017 - 2018. Dopo aver partecipato al concorso internazionale «Menuhin» nel 1985, Gilles ha iniziato un rapporto di collaborazione duraturo con Yehudi Menuhin. Insieme hanno lavorato alla leggendaria cadenza di Gilles del Terzo Concerto per Violino di Mozart, che è stato filmato e diretto da Bruno Monsaingeon. Conosciuto per i suoi documentari su Gould, Richter e Oistrakh, Monsaingeon ha diretto altri due film su Gilles Apap e il suo approccio alla musica, dichiarando che l'arte di questo violinista «rappresenta la musica nella sua massima purezza possibile». Come solista, Gilles si è esibito con orchestre come il Gewandhaus di Lipsia, la Sinfonica di San Francisco e di Vancouver, la Filarmonica di Amburgo, la Filarmonica di Boston, la Sinfonica di Berlino, la Filarmonica Nazionale Russa e la Filarmonica di Israele, partecipando altresì a una lunga lista di concerti e festival di violino sia come direttore che come esecutore.